Come si vede nelle didascalie in alto, le immagini sono state riprese lo scorso 30 giugno a quasi 4 ore di distanza una dall'altra. Dato che il periodo di rotazione dell'asteroide attorno all'asse verticale è circa 7,5 ore, le due viste sono praticamente agli antipodi. Le riprese originali sono state effettuate con la fotocamera telescopica ONC-T e hanno una scala di 2,05 m/pixel; in questa composizione, i dettagli e le differenze di luminosità sono stati amplificati per apprezzarli meglio (si consiglia vivamente di ingrandirla cliccando sull'immagine).

Fonte: http://www.hayabusa2.jaxa.jp/topics/20180711je/index_e.html