Scritto: Sabato, 19 Maggio 2018 17:56 Ultima modifica: Martedì, 22 Maggio 2018 13:29

TESS incontra la Luna e scatta la prima foto!


Il successore di Kepler ha appena inviato a terra la prima fotografia di un campo stellare di prova, dopo aver effettuato la delicata manovra di gravity assist con la Luna.

Rate this item
(0 votes)
Ricostruzione artistica di Tess durante il Flyby; la parte illuminata è il lato nascosto della Luna (il 15 c'è stata infatti "luna nuova"). Ricostruzione artistica di Tess durante il Flyby; la parte illuminata è il lato nascosto della Luna (il 15 c'è stata infatti "luna nuova"). Credit: NASA's Goddard Space Flight Cente

 Lanciato quasi esattamente 1 mese fa, il "Transiting Exoplanet Survey Satellite" (TESS) ha effettuato il suo "giro di boa" l'altroieri, passando a soli 8000 km dalla Luna e ricevendo così la spinta necessaria a raggiungere la sua orbita definitiva, inclinata di 40° rispetto a quella lunare e con un periodo di rivoluzione che è esattamente la metà di essa; quest'orbita è studiata proprio per garantirne la stabilità futura, senza ulteriori apprezzabili disturbi da parte del satellite naturale. Adesso TESS è sull'orbita di trasferimento (azzurra nella illustrazione qui sotto) e una accensione dei motori tra 11 giorni (in prossimità del perigeo) la porterà nell'orbita definitiva (in rosso). 

Tessendo

In alto, diagramma schematico dell'orbita di trasferimento di Tess e, in basso, le corrispondenti effemeridi del satellite - Credit: NASA/MPC/SSD - Processing: M. Di Lorenzo

 Qui sotto mostriamo la prima immagine, effettuata da una delle quattro camere fotografiche a bordo, nell'ambito delle attività di "commissioning". Si tratta di una esposizione di soli 2 secondi che mostra comunque un gran numero di stelle, oltre 200000, anche perchè è una regione affollata della Via Lattea nella costellazione del Centauro; il bordo della Nebulosa Coalsack si trova nell'angolo in alto a destra e la stella luminosa Beta Centauri è visibile sul bordo inferiore. Si prevede che, nell'arco di 2 anni di operazioni, TESS coprirà un'area di cielo oltre 400 volte quella mostrata in questa immagine e la prima immagine di qualità scientifica, definita anche "prima luce", dovrebbe essere pubblicata a giugno.

embargo20180518fordisplay4flat8x10300dpiedit1textflat

Credits: NASA/MIT/TESS

 

 

https://www.nasa.gov/feature/goddard/2018/nasa-s-new-planet-hunter-snaps-initial-test-image-swings-by-moon-toward-final-orbit

https://www.hdblog.it/2018/05/19/tess-telescopio-spaziale-prima-mmagine-prova/

Altre informazioni su questo articolo

Read 1359 times Ultima modifica Martedì, 22 Maggio 2018 13:29
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 26 ottobre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 26 ottobre [Last updat...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 26 ottobre [Last updat...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/10 - Sol 679] - Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 21/10/20 ore 00:22). HOT! ...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 17 Ottobre [updated on Oct,17]...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista