Print this page
Scritto: Domenica, 14 Agosto 2016 19:29 Ultima modifica: Domenica, 14 Agosto 2016 21:27

SpaceX: un altro lancio ed atterraggio spettacolare


Oggi la SpaceX ha collezionato un nuovo successo facendo atterrare sano e salvo il primo stadio del vettore Falcon 9 sulla nave drone "Of Course I Still Love You", dopo aver consegnato in orbita un satellite giapponese per le comunicazioni, JCSAT-16.

Rate this item
(0 votes)
SpaceX: un altro lancio ed atterraggio spettacolare Crediti: SpaceX

Il lancio, avvenuto durante la notte ora locale (7:26 ora italiana) dalla Cape Canaveral Air Force Station in Florida, è stato spettacolare ed anche molto impegnativo perché il satellite doveva essere rilasciato in un orbita geostazionaria a circa 36.000 chilometri di quota, richiedendo velocità e consumo di carburante.

SpaceX: lancio del satellite giapponese JCSAT-16

SpaceX: lancio del satellite giapponese JCSAT-16

Crediti: SpaceX

Il momento preciso del touchdown non è stato mostrato via webcast, durante la diretta dedicata all'attore americano Kenny Baker noto per aver impersonato il robot R2-D2 in Star Wars e recentemente scomparso, ma il booster è stato mostrato poco dopo in piedi sul ponte della nave drone, quasi perfettamente al centro della "X" utilizzata come bersaglio.

L'atterraggio di oggi ha segnato il quarto successo in mare della SpaceX per il recupero del primo stadio del Falcon 9.

Altre informazioni su questo articolo

Letto: 1103 volta/e Ultima modifica Domenica, 14 Agosto 2016 21:27

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici anche su Google News

Elisabetta Bonora

Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing. Nel tempo libero sono un'incontenibile space enthusiast e mamma di Sofia Vega.
Mi occupo di divulgazione scientifica, attraverso questo web, collaborazioni con riviste del settore e l'image processing delle foto provenienti dalle missioni robotiche. Appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro. Nel 2019 è uscito il mio primo libro "Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno".
Amo le missioni robotiche inviate nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.