Sabato 25 Novembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Successo della Blue Origin: il suo razzo atterra nuovamente in verticale

Successo della Blue Origin: il suo razzo atterra nuovamente in verticale
Credit: Blue Origin

Mentre la SpaceX continua a collezionare fallimenti con il suo Falcon 9, a parte il fortunato atterraggio di dicembre 2015, la Blue Origin, la compagnia spaziale privata creata dal fondatore di Amazon.com Jeff Bezos, ha fatto riatterrare il suo razzo New Shepard con successo.

E' la terza volta che questo vettore, intitolato in onore di Alan Shepard, il primo americano ad andare nello spazio, viene utilizzato ma questa volta era stata alzata la posta in gioco: il motore è stato acceso a soli 1,1 chilometri dal suolo, lasciando veramente poche possibilità di errore; è stato testato un algoritmo per separare la capsula con l'equipaggio dal vettore ed assicurarne l'atterraggio a Terra con paracadute ed infine, New Shepard aveva a bordo due esperimenti di microgravità del Southwest Research Institute e dell'University of Central Florida. Il primo "Box of Rocks Experiment" (BORE) era una scatola di rocce sciolte utilizzata per simulare la superficie di un asteroide; il secondo "Collisions Into Dust Experiment" (COLLIDE) era una scatola di polvere e marmo per simulare gli impatti tra oggetti in condizioni di microgravità.

Il lancio suborbitale è avvenuto ieri nel Texas occidentale.
A differenza di altri progetti, la capsula di Blue Origin è completamente automatizzata per evitare la possibilità di errori umani.
Il primo successo risale ad aprile 2015 ma, a causa di problemi con il sistema idraulico, New Shepard non fu stato recuperato. E' stato poi lanciato di nuovo nel mese di novembre e gennaio, atterrando con successo entrambe le volte.

La comunicazione della Blu Origin rispetto alla SpaceX è molto differente. Quest'ultima trasmette sempre tutto in diretta mentre la prima mantiene il segreto rilasciando qualche dettaglio solo a test avvenuto. Tuttavia, in questa occasione c'è stato un cambiamento: Jeff Bezos ha inaspettatamente annunciato il lancio e rilasciato qualche informazione via Twitter stile Elon Musk!
Secondo quanto dichiarato, l'evento è stato ripreso e documentato dai droni e a breve verrà rilasciato il video.

Aggiornamento 4 aprile 2016

La Blue Origin ha rilasciato il video del volo. Bellissimo!

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 24 Novembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.