Venerdì 17 Novembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

MarsPolar: un'altra futura colonia su Marte

Un nuovo progetto appena avviato punta al Pianeta Rosso. Si chiama MarsPolar e coinvolge un gruppo di specialisti internazionali provenienti dalla Russia, dagli Emirati Arabi Uniti, dalla Polonia, dagli Stati Uniti e dall'Ucraina. Lo scopo è stabilire un insediamento umano nella regione polare di Marte, la parte del pianeta con maggiori quantità di ghiaccio d'acqua.

Il team è certo che l'area selezionata sarà molto interessante anche in termini di ricerca di vita aliena perché "la vita inizia dove esiste l'acqua", ha dichiarato.

Il piano è quello di creare una base intorno al 2029:
"vogliamo mandare su Marte un equipaggio di 4-6 astronauti, ogni 2 anni", ha aggiunto Roman Juranek, a capo del progetto.

Juranek e colleghi vorrebbero affidarsi al Falcon 9 e Falcon Heavy della SpaceX per lanciare la missione ed alla Red Dragon per il trasporto di merci e uomini verso Marte. Ma prima di entrare nel vivo dell'impresa, diversi viaggi dovranno consegnare sul Pianeta Rosso habitat e forniture. E' previsto anche l'invio di un rover per il 2018, due anni dopo l'inizio della missione della NASA InSight, per il quale MarsPolar sta valutando la migliore offerta.

"Vogliamo dare questa possibilità ad ogni azienda interessata. Mi piacerebbero partecipassero alcune grandi compagnie polacche perché sono consapevole delle capacità dei nostri progettisti", ha ammesso Juranek. In effetti, i rover polacchi hanno conquistato numerosi premi all'University Rover Challenge ed alle competizioni European Rover Challenge.

Nel 2020, il Mars Transportation Vehicle (MTV) decollerà alla volta di Marte facendo tappa nella bassa orbita terrestre (LEO), con 35 tonnellate di carico utile, tra cibo, acqua, forniture di ossigeno e 20 tonnellate di hardware, compresa la Dragon, habitat, supporto vitale, unità per l'estrazione dell'acqua, pannelli solari e tute spaziali. Il MTV rimarrà nella LEO in attesa di un secondo lancio con il Falcon Heavy per ricevere l'unità booster, un motore supplementare con 40 tonnellate di carburante.

L'idea è quella di predisporre un ambiente abitabile prima dell'arrivo dei futuri coloni. Successivamente, ogni due anni un veicolo spaziale lascerà la Terra per inviare il materiale necessario, sfruttando la migliore finestra di lancio che si presenta ogni 26 mesi quando il nostro pianeta e Marte sono allineati.

La selezione dell'equipaggio è ancora in fase embrionale ma per Juranek il requisito fondamentale è possedere una sorta di vocazione e predisposizione.

Il team ora è al lavoro per stabilire il quartier generale, il MarsPolar Space Center, probabilmente da qualche parte negli Emirati Arabi Uniti che, recentemente, hanno anche condiviso pubblicamente le loro aspirazioni marziane.

Juranek ha precisato che questa iniziativa non è in competizione con i programmi della società olandese MarsOne che spera di colonizzare il Pianeta Rosso con una flotta di pionieri dello spazio. Tuttavia, anche MarsPolar non prevede una permanenza di breve durata su Marte per i suoi astronauti che dovranno restare nella colonia almeno per una decina d'anni in attesa che l'Earth Return Vehicle (ERV) proposto sia pronto per l'uso.

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

Immagine del giorno

Log: Missioni e Detriti

Dallo spazio attorno alla Terra

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 16 Novembre.

Sole

Attività solare - Crediti NASA/ESA/SOHO

STEREO Ahead - Crediti NASA

SOHO LASCO C2 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Crediti ESA/NASA SOHO/LASCO

 

 

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.