Mercoledì 28 Giugno 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

2 luglio: NASA Cassini osserva il polo nord di Saturno

Ci dovremo abituare a queste vedute suggestive di Saturno perché la sonda della NASA Cassini, a partire dal 2016, inizierà le orbite finali che la porteranno sempre più vicino al polo nord del pianeta eppure, ogni volta che le immagini vengono pubblicate nel catalogo di missione è difficile non restarne affascinanti.

Il 2 luglio Saturno è stato ripreso sia con la Narrow Angle Camera che con la Wide Angle Camera.

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - WAC rgb filter

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - WAC rgb filter
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Ci dovremo abituare a queste vedute suggestive di Saturno perché la sonda della NASA Cassini, a partire dal 2016, inizierà le orbite finali che la porteranno sempre più vicino al polo nord del pianeta eppure, ogni volta che le immagini vengono pubblicate nel catalogo di missione è difficile non restarne affascinanti.

Il 2 luglio Saturno è stato ripreso sia con la Narrow Angle Camera che con la Wide Angle Camera.

La prima, la fotocamera a campo stretto, ha ripreso un dettaglio della fascia equatoriale.
La sonda ha scattato un set di sette immagini, tutte con i filtri CL1 e CL2, entrambi a 651 nm per la Narrow Angle Camera, da una distanza di circa 2,9 milioni di chilometri.

NASA Cassini catalogo 2 luglio - screenshot

Sorce: http://saturn.jpl.nasa.gov/photos/raw

Le foto originali sono molto luminose ma abbiamo deciso di sfruttare le ultime quattro della sequenza per creare una versione a colori. A ciascun frame è stato assegnato un canale e il risultato è quasi una visione a colori naturali dove, però, si nota un disallineamento, più evidente in alcuni punti, dovuto alla rotazione del pianeta e quindi della sua atmosfera.

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - NAC 4 images only cl1 and cl2 filters

Saturn July 2, 2014 from about 2.9 million km - NAC 4 images only cl1 and cl2 filters
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Ma la ripresa più coreografica spetta alla Wide Angle Camera, ossia la fotocamera a campo largo a bordo della sonda che ha ripreso Saturno dall'alto, per così dire, con diversi filtri, sempre da una distanza di circa 2,9 milioni di chilometri.

Il polo nord è dominato dall'enorme esagono che è più largo di due Terre messe insieme.
Una corrente a getto con venti superiori ai 300 chilometri orari ne disegna il perimetro a sei facce e fa da barirriera ad una massiccia tempesta centrale in rotazione. A contorno gli anelli che avvolgono il pianeta in una geometria perfetta.

Saturn hexagon methane view W00086970-72-73 - Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44L'immagine in apertura è in colori naturali, realizzata usando i filtri CL1 e RED (634nm e 647nm) come rosso, CL1 e GRN (634nm e 568nm) per il verde e CL1 e BL1 (634nm e 463nm) per il blu, anche se Saturno rende particolarmente bene anche nei filtri metano.

Qui a fianco un esempio in falsi colori sempre della Wide Angle Camera, che sfrutta il filtro CL1 e BL1 (634nm e 463nm) come blu, MT2 e CL2 (728nm e 634nm) come verde e MT3 e CL2 (890nm e 634nm) come rosso, del 28 febbraio. Negli anelli appare un solo colore dominante, il blu, perché a differenza del pianeta, non contengono metano.

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Giugno 2017
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 26 Giugno.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.