Giovedì 27 Aprile 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Auguri Opportunity: il MER festeggia 12 gloriosi anni su Marte

Opportunity al cratere Santa Maria. Quando la fotocamera PanCam aveva ripreso queste immagini, il rover era a poco più della metà della sua attuale missione: stava festeggiando sette anni su Marte vicino al cratere di 6 chilometri di diametro Santa Maria. Il bordo del cratere Endeavour è visibile all'orizzonte a destra.
Opportunity al cratere Santa Maria. Quando la fotocamera PanCam aveva ripreso queste immagini, il rover era a poco più della metà della sua attuale missione: stava festeggiando sette anni su Marte vicino al cratere di 6 chilometri di diametro Santa Maria. Il bordo del cratere Endeavour è visibile all'orizzonte a destra. Credit: Mars Exploration Rover Mission, NASA, JPL, Cornell; Image Processing: Marco Di Lorenzo, Kenneth Kremer

Le 5:05 UTC del 25 gennaio 2016 hanno segnato un'altra straordinaria tappa raggiunta dal Mars Exploration Rover Opportunity, l'instancabile robottino atterrato a Meridiani Planum, ben 12 anni fa, per una missione che sarebbe dovuta durare solo 90 sol.

Oppy è un vero eroe!
Il 19 maggio 2010 ha superato il record di "longevità" delle missioni su Marte battendo la storica Viking 1; il 16 maggio 2013 ha raggiunto il traguardo dei 35.760 chilometri percorsi battendo il vecchio record americano fissato 40 anni prima, nel dicembre 1972, dal Lunar Roving Veichle guidato dagli astronauti dell’Apollo 17 Eugene Cernan e Harrison Schmitt; il 27 aprile 2014 ha superato il record mondiale di percorrenza extraterrestre, precedentemente detenuto dal Lunokhod 2 sovietico; il 26 aprile 2015 ha superato 4.000 sol ed i 42 chilometri percorsi.

Una grande storia di esplorazione perfettamente riassunta in questi grafici sull'odometria totale, energia giornaliera, Tau (Opacità Atmosferica), dust factor e immagini inviate a Terra, realizzati da Marco Di Lorenzo che segue costantemente la missione nella rubrica "Mission Log".

Opportunity - odometria totale

Opportunity - energia giornaliera

Opportunity - Tau

Opportunity - Dust Factor

Opportunity - Immagini

La missione negli ultimi anni deve costantemente fare i conti con diversi problemi insorti dovuti all'età e con un budget sempre più ridotto (anzi azzerato), ma il team non si è mai perso d'animo trovando soluzioni ingegnose, continuando a fare un'ottima scienza.

Ora il rover è arroccato sulla parete sud della Marathon Valley, sul bordo ovest del grande cratere Endeavour. Qui sta trascorrendo il suo settimo inverno marziano che per l'emisfero meridionale del Pianeta Rosso è iniziato ufficialmente il 3 gennaio 2016 ed ha avuto la sua giornata più breve l'11 gennaio.

Opportunity route map aggiornata al sol 4230

Credit: NASA/JPL/Cornell/ASU/Marco Di Lorenzo/Ken Kremer – kenkremer.com

Opportunity sta cercando di scoprire di più sull'antica storia di Marte visitando le zone in cui le osservazioni con il Compact Reconnaissance Imaging Spectrometer for Mars (CRISM) a bordo di MRO avevano identificato interessanti esposizioni di minerali argillosi (smectite), possibili testimonianze di antiche condizioni ambientali favorevoli alla vita.

I suoi livelli di energia sono buoni, la sua memoria un po' meno.
Nel mese di dicembre la produzione di energia ha oscillato tra i 387 ed i 440 watt-ora con livelli di potenza superiori rispetto agli ultimi tre inverni e nell'ultimo aggiornamento il dato è ancora positivo a 454 watt-ora a dispetto delle rigide temperature del pianeta che è più lontano dal Sole rispetto alla Terra ed ha un'atmosfera troppo sottile per trattenere calore.
Le solite amnesie costringono il rover a lavorare con la sola memoria RAM, cioè quella "a breve termine", "volatile", che si cancella se viene tolta l'alimentazione. Ciò significa che i dati raccolti devono essere trasmessi immediatamente agli orbiter che fanno da ponte per le comunicazioni con la Terra, altrimenti andranno persi per sempre. Una situazione che ha sicuramente avuto impatto sulle operazioni ma che il team sta gestendo eccellentemente.

Veduta dalla Marathon Valley sol 4142

Veduta dalla Marathon Valley sol 4142
Credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: Credit: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

A dispetto di ogni difficoltà, il rover sta continuando un ottimo lavoro: macina ed analizza rocce, scatta ed invia a Terra un mucchio di foto.
Qui sotto un anaglifo ottenuto con le immagini scattate dal Microscopic Imager (MI) durante il sol 4259 (16 gennaio 2016). La roccia è stata sbriciolata dal rover ed analizzata con lo spettrometro Alpha Particle X-ray (APXS).

Rocce macinate alla Marathon Valley!

Rocce macinate alla Marathon Valley!
Credit: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today

E mentre il tredicesimo anno ha inizio, Jim Bell, leader della Pancam e presidente della The Planetary Society, of Arizona State University (ASU) sottolinea: "tengo sempre a mente quanto siamo fortunati ad avere un mezzo capace che ci sta aiutando ad esplorare Marte da remoto".
"Studiando i materiali di argilla all'interno e nei pressi della Marathon Valley, stiamo mettendo in relazione questi dati con le osservazioni orbitali di MRO, Mars Odyssey e Mars Express. Le misurazioni basate sulla scienza di superficie di Opportunity dimostrano una chimica diversa e continuano a sorprendere per le variazioni compositive e per la geologia di Meridiani Planum, deliziati dalla bellezza austera dei paesaggi che stiamo indirettamente osservando attraverso gli occhi robotici della PanCam".

"Ogni anniversario ricordiamo quello che abbiamo fatto e stiamo facendo, semplicemente un'esplorazione costante della superficie di Marte", ha dichiarato John Callas, Opportunity project manager.

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Aprile 2017
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 25 Aprile.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.