Giovedì 22 Giugno 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Curiosity riesce a fotografare il sensore guasto del REMS

Alcuni forse lo ricorderanno, uno dei sensori del REMS (Rover Environmental Monitoring Station), la suite di strumenti utilizzata da Curiosity per rilevare i dati meteorologici (velocità del vento, temperatura, pressione), fu l'unica nota dolente del giorno dell'atterraggio, il 6 agosto 2012.

Il sensore birichino appartiene allo strumento dedicato alla rilevazione della velocità del vento, il Wind Sensor (WS).

Curiosity sol 536 MAHLI - REMS stack

Curiosity sol 536 MAHLI - REMS stack - Boom 1
"Courtesy NASA/JPL-Caltech" processing 2di7 & titanio44

Alcuni forse lo ricorderanno, uno dei sensori del REMS (Rover Environmental Monitoring Station), la suite di strumenti utilizzata da Curiosity per rilevare i dati meteorologici (velocità del vento, temperatura, pressione), fu l'unica nota dolente del giorno dell'atterraggio, il 6 agosto 2012.

Il sensore birichino appartiene allo strumento dedicato alla rilevazione della velocità del vento, il Wind Sensor (WS).
Perfettamente operativo durante il viaggio, è rimasto inattivo da quando Curiosity è sbarcato su Marte.
Tale situazione non ha compromesso la rilevazione dei dati nel corso della missione ma di certo, ha complicato le cose, a discapito di informazioni che sarebbero dovute essere più precise.

14 CuriosityREMSsensoredelventoDue piccoli bracci, posti in alloggiamenti separati, sul montante della MastCam del rover, a 120 gradi l'uno dall'altro e ad altezza leggermente differente (shiftati di 5 centimetri), avrebbero dovuto triangolare la velocità orizzontale e verticale del vento. Ma uno dei circuiti esposti sul braccio laterale (Boom 1) è rimasto danneggiato, forse a causa di un po' di ghiaia saltata dalla superficie marziana durante la fase di discesa.

Da allora, il team del REMS ha chiesto più volte di poter avere un'immagine per indagare sull'anomalia ma l'operazione non era così semplice.

Curiosity riprende sé stesso sfruttando il MAHLI (Mars Hand Lens Imager), la fotocamera posta all'estremità del suo braccio robotico.
Molte volte ci ha regalato simpatici autoritratti, mentre in altre occasioni viene utilizzato per verificare lo stato di salute delle strumentazione e del rover, come sta avvenendo, da un po' di tempo a questa parte, per un inventario quotidiano dei fori sulle ruote.

Curiosity sol 84 - 85 MAHLI  selfportrait anaglyph

Curiosity sol 84 - 85 MAHLI  selfportrait anaglyph
"Courtesy NASA/JPL-Caltech" processing 2di7 & titanio44

Curiosity - robotic armBoom 2 è stato immortalato diverse volte perché posizionato proprio sul lato anteriore del "collo" del rover, facile da vedere ma Boom 1 si trova in una posizione un po' scomoda per il MAHLI (sulla destra del collo).

Bene, ora, dopo 526 sol, il team ce l'ha fatta, riuscendo con maestria a trovare il modo per fotografarlo.

La foto in apertura è stata scattata dal lato anteriore del rover, guardando verso le spalle e quella che vedete è una nostra elaborazione ottenuta dallo stack di quattro scatti per aumentare la risoluzione.
Poi, il braccio robotico deve essere stato riposizionato per prendere Boom 1 da un'altra angolazione.
In questo secondo scatto, stiamo vedendo la parte posteriore del sensore, quindi, il braccio robotico deve aver fatto il contorsionista dietro il rover!

Curiosity sol 526 MAHLI - REMS stack - Boom 1

Curiosity sol 526 MAHLI - REMS stack - Boom 1
"Courtesy NASA/JPL-Caltech" processing 2di7 & titanio44

Certo, a prima vista non si notano parti dannegiate ma per una valutazione approfondita, attendiamo il verdetto del team.

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Giugno 2017
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 20 Giugno.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.