Martedì 28 Febbraio 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Risale a 3 miliardi di anni la comparsa dell'ossigeno sulla Terra

L'ossigeno è apparso sulla Terra 700 milioni di anni prima rispetto alle stime precedenti, che ne indicavano la comparsa solo 2,3 miliardi di anni fa.
La nuova ricerca pubblicata sulla rivista Nature, solleva così altri interrogativi sull'origine della vita.

Sud Africa - strati geologici

Credit: Nic Beukes

L'ossigeno è apparso sulla Terra 700 milioni di anni prima rispetto alle stime precedenti, che ne indicavano la comparsa solo 2,3 miliardi di anni fa.
La nuova ricerca pubblicata sulla rivista Nature, solleva così altri interrogativi sull'origine della vita.

I ricercatori dell'Università di Copenhagen e l'Università della British Columbia hanno esaminato la composizione chimica di terreni risaltenti a 3 miliardi di anni fa, i più antichi della Terra, in Sud Africa, trovando le prove di basse concentrazioni di ossigeno atmosferico.

"Abbiamo sempre saputo che la produzione di ossigeno da fotosintesi ha portato all'eventuale ossigenazione dell'atmosfera e all'evoluzione della vita aerobica", dice Sean Crowe, co-autore principale dello studio e assistente professore presso il Departments of Microbiology and Immunology, and Earth, Ocean and Atmospheric Sciences della Università della British Columbia.

"Questo studio suggerisce ora, che il processo è iniziato molto presto nella storia della Terra e la produzione di ossigeno tramite fotosintesi e la vita aerobica sono più antiche", spiega Crowe.

Sono stati i batteri a gettare le basi per l'evoluzione della vita sul nostro pianeta.
Appena la Terra si è formata, l'ossigeno è stato assente per diverse centinaia di milioni di anni mentre oggi compone il 20% della nostra atmosfera, grazie ai batteri fotosintetici che, come gli alberi e le altre piante, consumano anidride carbonica e rilasciano ossigeno.

Lasse Døssing, l'altro scienziato del team, presso l'Università di Copenhagen, fa notare:
"Questi risultati implicano che ci è voluto molto tempo affinché i processi geologici e biologici abbiano raggiunto lo scopo e prodotto l'atmosfera ricca di ossigeno di cui godiamo".

Maggiori informazioni: dx.doi.org/10.1038/nature12426

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Dal 2009 elaboro le immagini raw delle missioni spaziali insieme a Marco Faccin ed ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte.
Per lavoro mi occupo di digital advertising, web e video analytics presso Shiny (SV – Italia) ma passo la maggior parte del tempo libero su questo sito e tra i cataloghi delle foto scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2 commenti

  • Link al commento Elisabetta Bonora Giovedì, 26 Settembre 2013 17:18 inviato da Elisabetta Bonora

    Ciao Marco, grazie della segnalazione.
    Ovviamente una svista... quando una sola parola in meno fa la una grande differenza! ;)

  • Link al commento Marco Giovedì, 26 Settembre 2013 07:26 inviato da Marco

    La frase "700 anni prima" è evidentemente errata, non solo perché si tratta di una differenza irrisoria su scala geologica, ma soprattutto perché si dice che siamo passati da una stima di 2,3 miliardi ad una di 3 miliardi di anni.
    Quindi la differenza è 700 milioni di anni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Febbraio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 26 Febbraio.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.