Sabato 10 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Dalla Voyager 2, la migliore mappa globale di Tritone

Era il 25 agosto 1989, quando la sonda della NASA Voyager 2 regalò un primo sguardo al satellite di Nettuno, Tritone, sorvolandolo da una distanza di circa 40 mila chilometri.

Ora, dopo 25 anni, con quei dati restaurati, è stata ottenuta la migliore mappa globale disponibile della luna, opera di Paul Schenk, scienziato del Lunar and Planetary Institute di Houston.

Tritone mappa globale

Credit: NASA/JPL-Caltech/Lunar & Planetary Institute

Era il 25 agosto 1989, quando la sonda della NASA Voyager 2 regalò un primo sguardo al satellite di Nettuno, Tritone, sorvolandolo da una distanza di circa 40 mila chilometri.

Ora, dopo 25 anni, con quei dati restaurati, è stata ottenuta la migliore mappa globale disponibile della luna, opera di Paul Schenk, scienziato del Lunar and Planetary Institute di Houston.

La nuova mappa ha una risoluzione di 600 metri per pixel.
I colori sono stati esaltati per migliorarne i dettagli ma comunque, con buona approssimazione, dovrebbero rappresentare i colori naturali di Tritone, anche se la sonda Voyager aveva una visione leggermente diversa da quella dell'occhio umano.

Per ottenere i "veri" colori della luna, in questa mappa, è stato utilizzato l'arancione come rosso, il verde e il blu.
Tra i miglioramenti, sono stati anche rimossi gli effetti di sfocatura della fotocamera.

Nel 1989, la maggior parte dell'emisfero settentrionale della luna era avvolto dall'oscurità e perciò invisibile alla Voyager. Situazione complicata anche dalla velocità del flyby (circa 25 chilometri al secondo) rispetto alla rotazione della luna. Alla fine, solo un emisfero era stato ripreso chiaramente e a distanza ravvicinata.

Tritone: mappa polare

La mappa copre l'intervallo che va dai tre giorni precedenti all'incontro, fino a tutta la settimana successiva della traiettoria in uscita.

Anche se Tritone è una luna e Plutone un pianeta nano (anche se nel cuore di molti rimarrà sempre un pianeta!), la mappa fa da anticipazione al prossimo incontro della sonda della NASA New Horizons con Plutone.
Pur avendo avuto storie diverse, è probabile che i due corpi abbiano alcune caratteristiche in comune, come densità e composizione di massima e gli stessi composti chimici congelati sulla superficie, perché entrambi hanno avuto origine nel Sistema Solare esterno.

La Voyager aveva anche scoperto dei pennacchi nell'atmosfera di Tritone, il che la rende uno dei posti più attivi del Sistema Solare, insieme alla luna di Giove, Io e alla luna di Saturno, Encelado.

Paul Schenk, sul suo blog, anticipa che in futuro verrà rilasciata una seconda mappa realizzata con le immagini in ultravioletto.

Maggiori informazioni: http://www.lpi.usra.edu/icy_moons/neptune/triton/

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Dal 2009 elaboro le immagini raw delle missioni spaziali insieme a Marco Faccin ed ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte.
Per lavoro mi occupo di digital advertising, web e video analytics presso Shiny (SV – Italia) ma passo la maggior parte del tempo libero su questo sito e tra i cataloghi delle foto scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 10 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.