Sabato 3 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

La Terra che sorge vista dalla Luna nelle ultime immagini NASA LRO

Non è certo inusuale vedere la Terra sorgere per la sonda della NASA Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) che vive tale situazione 12 volte al giorno ma generalmente è sempre impegnata a fotografare la superficie della Luna.

L'immagine catturata il 1 febbraio 2014, dalla fotocamera LROC WAC (Wide Angle Camera) è quindi una foto ricordo piuttosto rara.

LRO earthrise

Credit: NASA/GSFC/Arizona State University

Non è certo inusuale vedere la Terra sorgere per la sonda della NASA Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) che vive tale situazione 12 volte al giorno ma generalmente è sempre impegnata a fotografare la superficie della Luna.

L'immagine catturata il 1 febbraio 2014, dalla fotocamera LROC WAC (Wide Angle Camera) è quindi una foto ricordo piuttosto rara.

LRO si stava avvicinando al polo nord lunare quando la Terra appariva proprio davanti, sopra al cratere Rozhdestvenskiy, di 180 chilometri di diametro.

Di tanto in tanto le fotocamere puntano i loro obiettivi verso lo spazio per osservare l'esosfera ed eseguire calibrazioni ed proprio durante queste riprese che può presentarsi l'occasione di catturare immagini di altri pianeti del nostro Sistema Solare, in quel momento, casualmente, nel campo visivo.

Nell'immagine in apertura, la Luna è in scala di grigi, composta dai primi sei fotogrammi della sequenza, a 604 nm, 643 nm, and 689 nm. La Terra, invece, a colori, è una composizione dei frame successivi, utilizzando i 415 nm, 566 nm e 604 nm come blu, verde e rosso, lunghezze d'onda molto vicine alle capacità visive dell'occhio umano, in grado di rendere i colori piuttosto reali.

La fotocamera LROC WAC è molto diversa dalla maggior parte delle fotocamere digitali per le quali la risoluzione indica il numero di pixel di una sola immagine: una fotocamera del cellulare può avere, ad esempio, più di 5 milioni di pixel, ossia 5 megapixel.
Un singolo fotogramma WAC, invece, ha solo 9.856 pixel ma la fotocamera riesce ad ottenere immagini molto più grandi perché cattura una serie di frame man mano che LRO prosegue la sua orbita.
Questo tipo di ripresa è chiamato "push-frame" e, in poco più di un mese, permette a LROC WAC di riprendere l'intero globo.

L'animazione seguente mostra come viene costruita un'immagine globale WAC, fotogramma per fotogramma, dove gli spazi tra l'uno e l'altro sono dovuti alla separazione reale tra i filtri sul CCD.
La lunghezza d'onda più lunga (689 nm) è in basso mentre la più corta (415 nm) è nella parte superiore. Ciò si nota particolarmente bene osservando la Terra che diventa molto più luminosa spostandosi nella parte alta della ripresa, ossia nelle lunghezze d'onda del blu, grazie ai mari.
Ogni frame è stato acquisito ogni 2 secondi, per una sequenza totale di 5 minuti, velocizzata del video di un fattore 20.

LRO LROC WAC

Credit: NASA/GSFC/Arizona State University

Riferimenti:
http://lroc.sese.asu.edu/news/index.php?/archives/875-Earthrise!.html

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Dal 2009 elaboro le immagini raw delle missioni spaziali insieme a Marco Faccin ed ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte.
Per lavoro mi occupo di digital advertising, web e video analytics presso Shiny (SV – Italia) ma passo la maggior parte del tempo libero su questo sito e tra i cataloghi delle foto scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 1 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.