Mercoledì 24 Maggio 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Hollow in formazione su Mercurio ripresi dalla sonda della NASA MESSENGER

Una recente immagine ripresa dalla sonda della NASA MESSENGER (MErcury Surface, Space ENvironment, GEochemistry, and Ranging) mostra l’interno di Eminescu, un giovane cratere di circa 130 chilometri di diametro a nord dell’equatore di Mercurio.

Il cratere è bene noto dallo scorso anno, quando ha fatto notizia per le curiose macchie sparse al suo interno.

NASA MESSENGER hollow cratere Eminescu

Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Una recente immagine ripresa dalla sonda della NASA MESSENGER (MErcury Surface, Space ENvironment, GEochemistry, and Ranging) mostra l’interno di Eminescu, un giovane cratere di circa 130 chilometri di diametro a nord dell’equatore di Mercurio.

Il cratere è bene noto dallo scorso anno, quando ha fatto notizia per le curiose macchie sparse al suo interno.

Queste aree di colore chiaro sono chiamate hollow (ossia incavi / cavità): annunciate per la prima volta lo scorso anno, sembrano essere presenti in diverse zone del pianeta.

Inizialmente erano state individuate come semplici punti più chiari ma quando la sonda ha iniziato la scansione ad alta risoluzione della superficie di Mercurio, è apparso evidente che erano qualcosa di nuovo e diverso.

Si pensa siano dei segni lasciati da una sorta di erosione, creata dal tempo e dall’iterazione tra il Sole e la superficie del pianeta.

Dove gli hollow sono presenti non ci sono crateri e questo fa pensare che la loro formazione sia relativamente recente o che siano frutto di un processo ancora in atto.

Una delle ipotesi è che gli hollow si siano formati dalla sublimazione del materiale esposto sulla superficie a causa del vento solare e potrebbero essere una caratteristica esclusiva di questo pianeta così vicino alla nostra stella.

L’immagine è stata acquisita dalla Narrow Angle Camera (NAC) della sonda MESSENGER il 19 novembre 2012 e mostra un’area di circa 42 chilometri di diametro. Anche se la maggior parte degli hollow sono concentrati intorno alla vetta centrale, alcuni sono presenti sul lato superiore destro della foto. Forse le macchie in questa zona sono più recenti e stiamo assistendo alla loro formazione.

Mercurio è un pianeta che continua a sorprendere: solo meno di un mese fa, dalla sonda MESSEGER è arrivata la conferma di depositi di ghiaccio d’acqua ed eventuali materiali organici anche sul pianeta del nostro Sistema Solare più vicino al Sole.

Condividi e resta aggiornato!

Alive Universe


Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 23 Maggio.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.