Sabato 3 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Scoperte centinaia di galassie nascoste dietro alla Via Lattea

Scoperte centinaia di galassie nascoste dietro alla Via Lattea
Credit: ICRAR

Utilizzando il radiotelescopio australiano Parkes da 64 metri, un team internazionale di scienziati è riuscito a vedere una regione inesplorata dello spazio oltre la Via Lattea, scoprendo centinaia di galassie a soli 250 milioni di anni luce dalla Terra fino ad oggi sconosciute.

Pur trovandosi vicino a noi in termini astronomici, le nuove galassie erano rimaste nascoste alla vista oscurate dalla polveri della Via Lattea.
Questi risultati potrebbero aiutare a spiegare un'anomalia gravitazionale al centro del superammasso locale nota come Grande Attrattore, che attira verso di sé centinaia di migliaia di galassie compresa la nostra.

In base a quanto dichiarato dal professor Lister Staveley-Smith, dell'International Centre for Radio Astronomy Research (ICRAR), a capo del progetto, sono state scoperte 883 galassie, un terzo delle quali non era mai stato visto prima.
"Noi in realtà non sappiamo cosa sta causando questa accelerazione gravitazionale sulla Via Lattea e da dove arriva", ha detto Smith, "ma ora sappiamo che in questa regione c'è una grande collezione di galassie con ammassi e superammassi e tutta la nostra Via Lattea si sta muovendo verso di loro a più di due milioni di chilometri all'ora".

Tra le nuove strutture individuate, tre concentrazioni di galassie (denominati NW1, NW2 e NW3) e due nuovi cluster (CW1 e CW2) potrebbero aiutare a spiegare il movimento della Via Lattea.

Tutto è stato possibile grazie all'innovativo ricevitore radio, in grado di mappare il cielo 13 volte più velocemente di quanto sia stato fatto finora, installato sul radiotelescopio Parkes, situato circa 20 km a nord della città di Parkes, nel Nuovo Galles del Sud, in Australia.

Una curiosità.
Il radiotelescopio Parkes, informalmente chiamato "the Dish", ha giocato un ruolo fondamentale durante lo storico allunaggio dell'Apollo 11 il 20 luglio 1969 ed ha ispirato l'omonimo film.

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Astronomical Journal.

Fonte: https://youtu.be/Rd9WjF0STp0

THE PARKES H I ZONE OF AVOIDANCE SURVEY [abstract]

A blind H i survey of the extragalactic sky behind the southern Milky Way has been conducted with the multibeam receiver on the 64 m Parkes radio telescope. The survey covers the Galactic longitude range $212^\circ \lt {\ell }\lt 36^\circ $ and Galactic latitudes $| b| \lt 5^\circ $ to an rms sensitivity of 6 mJy per beam per 27 km s−1 channel and yields 883 galaxies to a recessional velocity of 12,000 km s−1. The survey covers the sky within the H i Parkes All-Sky Survey (HIPASS) area to greater sensitivity, finding lower H i mass galaxies at all distances, and probing more completely the large-scale structures at and beyond the distance of the Great Attractor. Fifty-one percent of the H i detections have an optical/near-infrared (NIR) counterpart in the literature. A further 27% have new counterparts found in existing, or newly obtained, optical/NIR images. The counterpart rate drops in regions of high foreground stellar crowding and extinction, and for low H i mass objects. Only 8% of all counterparts have a previous optical redshift measurement. The H i sources are found independently of Galactic extinction, although the detection rate drops in regions of high Galactic continuum. The survey is incomplete below a flux integral of approximately 3.1 Jy km s−1 and mean flux density of approximately 21 mJy, with 75% and 81% of galaxies being above these limits, respectively. Taking into account dependence on both flux and velocity width, and constructing a scaled dependence on the flux integral limit with velocity width (w0.74), completeness limits of 2.8 Jy km s−1 and 17 mJy are determined, with 92% of sources above these limits. A notable new galaxy is HIZOA J1353−58, a possible companion to the Circinus galaxy. Merging this catalog with the similarly conducted northern extension, large-scale structures are delineated, including those within the Puppis and Great Attractor regions and the Local Void. Several newly identified structures are revealed here for the first time. Three new galaxy concentrations (NW1, NW2, and NW3) are key in confirming the diagonal crossing of the Great Attractor Wall between the Norma Cluster and the CIZA J1324.7–5736 cluster. Further contributors to the general mass overdensity in that area are two new clusters (CW1 and CW2) in the nearer Centaurus Wall, one of which forms part of the striking 180° ($100\;{h}^{-1}$Mpc) long filament that dominates the southern sky at velocities of ~3000 km s−1, and the suggestion of a further wall at the Great Attractor distance at slightly higher longitudes.

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Dal 2009 elaboro le immagini raw delle missioni spaziali insieme a Marco Faccin ed ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte.
Per lavoro mi occupo di digital advertising, web e video analytics presso Shiny (SV – Italia) ma passo la maggior parte del tempo libero su questo sito e tra i cataloghi delle foto scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 1 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.