Sabato 3 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

SpaceX ci riprova con la missione Jason-3: lancio perfetto ma atterraggio fallito

Il Falcon-9 appena partito da Vanderberg, California
Il Falcon-9 appena partito da Vanderberg, California Credit: SpaceX

Dopo aver fatto atterrare con successo il primo stadio di un razzo in verticale e dopo averne testato il funzionamento pochi giorni fa, la SpaceX ieri ci ha riprovato con la missione Jason-3. Questa volta la zona di atterraggio non era una sulla terra ferma a Cape Canaveral ma su una chiatta robotizzata nell'Ocenao Pacifico, come nei primi due tentativi falliti. E anche stavolta qualcosa sembra essere andato storto...

 Attenzione: questo articolo è stato aggiornato a metà mattina (si veda in fondo) 

Come nei lanci precedenti, l'obiettivo primario della missione era comunque portare i orbita il carico utile, il rientro controllato del primo stadio era un obiettivo secondario o un "bonus".

23814494264 b976009ab0 o

Il Falcon-9 poco dopo il decollo di ieri - Credit: NASA/Bill Ingalls

 In questo caso, il carico utile era un satellite di telerilevamento ambientale, il Jason-3, frutto di una collaborazione internazionale e gestito dal National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA); esso contribuirà a  proseguire le misure globali sul livello degli oceani.

jason3 1024x768

il satellite Jason-3 - Credit: NASA

 Jason-3 è stato costruito da Thales Alenia in France. E' il frutto della collaborazione tra quattro agenzia (le americane NOAA e NASA, il CNES francese e Eumetsat europea); è stato immesso su un'orbita polare medio-bassa (1366 km) dalla quale effettuerà un monitoraggio estremamente preciso della topografia degli oceani, controllando l’evoluzione dei cicloni tropicali e dando un supporto per le previsioni metereologiche stagionali.

 Ieri sera (erano le 19.42 in Italia) il lancio è stato perfetto, con partenza dalla stazione di Vanderberg in California (la stessa località in cui sono atterrate molte missioni dello Shuttle). Dopo quasi un'ora dal lancio, il satellite si è separato dal secondo stadio ed ha aperto i pannelli solari lunghi 10 metri (il video del lancio può essere rivisto qui).

f10bcf3c f4d7 45e2 a083 d5a7bff2f354 640x480

La piattaforma automatizzata per l'atterraggio del primo stadio del Falcon-9. Credits: SpaceX

crs6 landing4.3

Il primo tentativo fallito di atterraggio ad Aprile - credit: Space-X

 Purtroppo, la diretta dalla piattaforma "drone" nel pacifico si è interrotta poco prima che il primo stadio del Falcon effettuasse l'atterraggio. Come si ricorderà, già nell'aprile scorso un primo tentativo su quella piattaforma fallì miseramente. Secondo un comunicato diffuso ieri sera, anche stavolta non si è trattato di un atterraggio morbido; a quanto pare, una delle zampe di supporto si è danneggiata per l'urto e il vettore si è adagiato su un fianco senza esplodere; ecco l'immagine da poco pubblicata da SpaceX:

CY8 PdyU0AABqaa.jpg large

Il vettore danneggiato ieri dalla rottura di una delle zampe, durante le operazioni di recupero sulla piattaforma automatica. Credit: Space-X

 Il lancio di ieri era l'ultimo con la versione 1.1 del Falcon-9, un vettore che Space-X ha utilizzato ben 15 volte da Settembre 2013; è stato anche il primo di 4 lanci previsti dalla California.

Adesso, Space-X ha intenzione di puntare sulla nuova versione ‘Full Thrust’ basata su motori più potenti nel primo stadio, i "Merlin 1D"; si tratta della versione già impiegata lo scorso 21 dicembre, quando avvenne lo storico rientro autonomo del primo stadio in Florida. Qui sotto riportiamo una immagine suggestiva, relativa all'ispezione e al recente test di quel vettore.

12391080 10156867227795131 1834189875165032947 n

Credit: Space-X

 

Riferimenti:
http://www.universetoday.com/126846/jason-3-launch/
http://www.asi.it/it/news/falcon-9-di-nuovo-alla-prova
http://www.spacex.com/news

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

Sito web: https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 1 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.