Lunedì 5 Dicembre 2016
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Gaia distoglie lo sguardo dalla Via Lattea, rapita dalla Luna

Il transito della Luna davanti al Sole del 6 novembre 2015, osservato da Gaia.
Il transito della Luna davanti al Sole del 6 novembre 2015, osservato da Gaia. Copyright: Image courtesy of F. Mignard, Observatoire de la Côte d'Azur, Nice

Nonostante mappare la Via Lattea sia un compito piuttosto impegnativo, il satellite dell'ESA GAIA (Global Astrometric Interferometer for Astrophysics) ieri ha distolto lo sguardo da miliardi di stelle per osservare un evento astronomico molto vicino a casa. Da una distanza di 1,5 milioni di chilometri dalla Terra, in orbita attorno al punto di Lagrange L2, ha assistito al transito della Luna davanti al Sole da un punto di vista esclusivo.

Le eclissi sono un fenomeno incredibilmente suggestivo: l'ultima totale di Luna si è verificata tra il 27 e il 28 settembre mentre una parziale di Sole era avvenuta in primavera, il 20 marzo 2015.

Durante l'eclissi solare, la Luna si frappone tra noi e la nostra stella, oscurandola, completamente o parzialmente, a seconda dell'allineamento Terra - Luna - Sole. Tuttavia, Gaia si trova molto più lontano: dal suo punto di vista, l'eclissi diventa più propriamente un transito, ossia il passaggio di un corpo davanti ad una stella, né più né meno come potrebbe essere quello di Venere o Mercurio davanti al Sole visti dalla Terra.

Le sue ottiche sensibili non hanno potuto guardare direttamente la scena, spiega il comunicato, ma i suoi sensori di temperatura sono stati attivati per rilevare un'occultazione assolutamente unica.

A partire dalle 08:18 UTC, un allineamento quasi perfetto tra Gaia, il Sole e la Luna ha permesso alla sonda di tracciare le variazioni di temperatura durante il transito.

Normalmente i sensori di bordo verificano la temperatura di molte parti del veicolo per controllarne lo stato di salute: durante il passaggio della Luna davanti al Sole, i sensori hanno registrato questi dati ogni minuto.

Le variazioni termiche sono di routine per Gaia durante la sua orbita ellittica o durante il suo periodo di rotazione di sei ore ma, in questo caso, il team si aspetta di trovare un visibile calo termico, di circa 1,5 °C.

Dopo più di 10 ore di osservazione, corrispondenti a 1,7 periodi di rotazione per Gaia, l'evento si è concluso alle 18:35 UTC.

Gaia: previsioni durante l'eclissi del 6 novembre 2015

Gaia: andamento previsto per l'eclissi del 6 novembre 2015
Copyright: Image courtesy of F. Mignard, Observatoire de la Côte d'Azur, Nice

Gaia, la cui orbita che è stata pensata in modo tale che i transiti lunari fossero ridotti al minimo per mantenere l'ambiente termico della sonda il più stabile possibile, vedrà comunque una occultazione simile anche a maggio 2016.

Altre info su questo post:

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Dal 2009 elaboro le immagini raw delle missioni spaziali insieme a Marco Faccin ed ho creato questo blog ad agosto 2012, in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte.
Per lavoro mi occupo di digital advertising, web e video analytics presso Shiny (SV – Italia) ma passo la maggior parte del tempo libero su questo sito e tra i cataloghi delle foto scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Dicembre 2016
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

Dal nostro album di Flickr

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 4 Dicembre.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.