Venerdì 23 Giugno 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

La sonda cinese Chang'E 5-T1 è tornata sana e salva sulla Terra

La sonda cinese Chang'E 5-T1 è tornata sana e salva sulla Terra
Credit: Xinhua news

La missione Chang'E 5-T1 è stata un successo e alle 22:42 UTC di ieri sera ha toccato terra, diventando la prima missione al mondo ad andare e tornare dall'orbita lunare negli ultimi 40 anni.

L'orbiter, che nel frattempo si è anche guadagnato un nome, Xiaofei ("little flyer"), è atterrato a Siziwang Banner nella Regione Autonoma della Mongolia.

Xiaofei era partita 23 ottobre 18:00 UTC con il vettore Long March-3C/G2 dal complesso di lancio LC2 del Xichang Satellite Launch Center nella provincia del Sichuan, per testare la tecnologia necessaria per la futura missione Chang'e-5 che, nel 2017, atterrerà sulla Luna, raccoglierà alcuni campioni di suolo lunare e tornerà sulla Terra.

La missione è durata solo 8 giorni durante i quali la sonda ha raggiunto l'orbita lunare con un'altezza al perigeo di 209 chilometri e all'apogeo di 413.000 chilometri. Nel momento in cui si trovava a sorvolare il lato lontano del nostro satellite, ha anche scattato alcune belle immagini della Terra e della Luna.

Il processo di rientro è iniziato intorno alle 22:13 UTC, con l'orbiter che si avvicinava a Terra ad una velocità di circa 11,2 chilometri al secondo, una velocità molto elevata tanto da aumentare pericolosamente l'attrito e il calore esterno raggiunto dalla capsula durante l'entrata in atmosfera.
Per rallentare e disperdere energia, la sonda ha sperimentato un rimbalzo sul bordo dell'atmosfera terrestre, un po' come i salti di un sasso lanciato a pelo d'acqua in uno stagno.

"Davvero, questo è stato come frenare una macchina", ha detto Zhou Jianliang, ingegnere capo del Beijing Aerospace Command and Control Center, "più veloce si guida, più distanza ci vuole per fermarsi completamente".

Il rimbalzo, quindi, ha praticamente aumentato lo spazio di frenata, un'operazione davvero complessa se si pensa che sarebbe bastato un errore di 0,2 gradi nell'angolo di rientro per far fallire la missione.

Invece, l'orbiter ce l'ha fatta ed ha toccato terra a circa 500 chilometri da Pechino, "gettando solide basi per le future missione", ha dichiarato Wu Yanhua, vice direttore del China's State Administration of Science, Technology and Industry for National Defense.

Xiaofei

Xiaofei

Xiaofei

Xiaofei

Credit: Xinhua news

Una buona notizia per l'eplorazione spaziale che negli ultimi giorni ha collezionato un paio di tragici incidenti, il fallimento del lacio dell'Antares e l'ancora più grave disastro della navetta SpaceShipTwo della Virgin Galattic in cui ha perso la vita il pilota, durante un volo di test nel deserto del Mojave, in California.

Condividi e resta aggiornato!

Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
In cerca di una nuova occupazione, negli ultimi anni mi sono occupata di digital advertising, web e video analytics.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

Sito web: https://twitter.com/EliBonora
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Mission log

AstroAppuntamenti

Giugno 2017
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 22 Giugno.

Sole e Luna

Attività solare - Credit: SDO/HMI / spaceweather.com

Buchi coronali - Credit: SDO/AIA / spaceweather.com

SOHO LASCO C2 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

SOHO LASCO C3 - Credit ESA/NASA SOHO/LASCO

Aurora - emisfero nord - Credit: NOAA/Ovation

Aurora - emisfero sud - Credit: NOAA/Ovation

CURRENT MOON

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.