Sabato 23 Settembre 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

#VIDEO SpaceX papere compilation: ecco come NON far atterrare un razzo!

Razzi che esplodono in mare, in terra, in aria, tutto a ritmo di musica: la SpaceX racconta i suoi insuccessi in un video di due minuti pubblicato il 14 settembre. Leggi tutto

Il buon Sole si vede dal mattino!

Sole: 9 maggio 2015
Sole: 9 maggio 2015 Credit: Marco Faccin

Quando arriva la bella stagione, il paesaggio inizia a trasformarsi riservando piacevoli sorprese ogni giorno, come alzarsi la mattina, uscire sul terrazzo e godersi qualche minuto di aria fresca, appena riscaldata dal Sole che sta sorgendo da dietro le colline, perdersi tra i suoni della natura avvolta da una leggera nebbiolina che rende fiabesca quella veduta così familiare.

Piana Crixia (Liguria): 9 maggio 2015

Piana Crixia (Liguria): 9 maggio 2015
Credit: Marco Faccin

Per gli amanti del cielo, quei momenti sono i migliori per osservare la nostra stella tranquillamente, senza l'ausilio di sofisticate attrezzature.

Anche lo scorso anno avevo condiviso con voi un'immagine del Sole ripresa con una semplice fotocamera digitale, sfruttando la nebbia come filtro ma la foto di ieri è decisamente più suggestiva perché c'è un bel gruppo di macchie solari proprio in bella mostra che, come si può intuire dalla foto qui sotto non processata, era visibile anche ad occhio nudo, o meglio ancora, con un paio di occhiali polarizzati.

Sole: 9 maggio 2015 (non processata)

Sole: 9 maggio 2015 (non processata)
Credit: Marco Faccin

Le foto sono state scattate da Piana Crixia (Liguria) intorno alle 7:30 di mattina, con una Nikon Coolpix L830.

Confrontando l'immagine zoomata e migliorata in apertura (disponibile a dimensione intera sul nostro album di Flickr) con la situazione del Sole di fornita dalla sonda della NASA SDO (Solar Dynamics Observatory), è facile notare che le macchie solari sono quasi tutte visibili con questa semplice tecnica di ripresa. Ma il vero protagonista è il gruppo AR2339 che ieri sfoggia un bel filamento ed, insieme ad un altro emerso dal lato nord orientale del Sole, ha dato luogo ad un brillante CME (non diretto verso la Terra).

9 maggio 2015

9 maggio 2015 - Credit: SDO/HMI

Sole: 9 maggio 2015 (versione annotata)

 Sole: 9 maggio 2015 (versione annotata)
Credit: Marco Faccin

Ora la bella macchia solare sta ruotando nella nostra direzione: ha un campo magnetico beta-gamma che ospita energia per forti brillamenti solari. Il NOA stima una probabilità del 55% per flare di classe M e del 10% per flare di classe X. Stay tuned!

Cme del 9 maggio 2015

Cme del 9 maggio 2015

Condividi e resta aggiornato!

Marco Faccin

Principale image editor su https://www.flickr.com/photos/lunexit/ che condivido con Elisabetta Bonora.
Collaboratore su Alive Universe Images.
Sono un grande osservatore e un abile tecnico, affascinano dagli argomenti di cui l'uomo conosce ancora molto poco, come l'Universo. Da molti anni mi dedico, per hobby, ad analizzare il materiale messo a disposizione dalle Agenzie Spaziali Internazionali. Immagini, audio, video, non importa, io cerco di tirar fuori sempre il meglio da ogni sequenza di bit!

Sito web: https://www.flickr.com/photos/lunexit/
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • Link al commento Marco Di Lorenzo (DILO) Domenica, 10 Maggio 2015 21:48 inviato da Marco Di Lorenzo (DILO)

    Belle immagini, Marco! anch'io sto seguendo questo bel gruppo di macchie ma invece di usare la nebbia mattutina (che qui non c'è) proietto dall'oculare del mio piccolo rifrattore sul soffitto della stanza...

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

21-09-2017 Spazio & Astronomia

Asteroide o cometa? Un altro ibrido osservato da Hubble

Nella vita e nell'astronomia non tutto può essere catalogato: alcune cose escono dagli schemi e dalle definizioni che abbiamo cost...

Leggi tutto

17-09-2017 Missioni Spaziali

Il satellite indiano IRNSS-1H fallisce l'inserimento in orbita

Doveva essere l'ottavo membro della costellazione indiana per il posizionamento satellitare ma qualcosa è andato storto e il satel...

Leggi tutto

16-09-2017 Missioni Spaziali

Equipaggio di nuovo al completo sulla ISS

Con un perfetto decollo, avvenuto nel cielo buio poco prima dell'alba, dell'affidabile vettore russo Soyuz-FG, avvenuto dalla ramp...

Leggi tutto

16-09-2017 Cassini

Cassini #GrandFinale: fine di una missione epocale

Ieri si è conclusa una missione epocale: alle 13:55 ora italiana, la stazione di Canberra (Australia) del Deep Space Network della...

Leggi tutto

21-09-2017 Spazio & Astronomia

Asteroide o cometa? Un altro ibrido osservato da Hubble

Nella vita e nell'astronomia non tutto può essere catalogato: alcune cose escono dagli schemi e dalle definizioni che abbiamo cost...

17-09-2017 Missioni Spaziali

Il satellite indiano IRNSS-1H fallisce l'inserimento in orbita

Doveva essere l'ottavo membro della costellazione indiana per il posizionamento satellitare ma qualcosa è andato storto e il satel...

16-09-2017 Missioni Spaziali

Equipaggio di nuovo al completo sulla ISS

Con un perfetto decollo, avvenuto nel cielo buio poco prima dell'alba, dell'affidabile vettore russo Soyuz-FG, avvenuto dalla ramp...

16-09-2017 Cassini

Cassini #GrandFinale: fine di una missione epocale

Ieri si è conclusa una missione epocale: alle 13:55 ora italiana, la stazione di Canberra (Australia) del Deep Space Network della...

Flash News

08-09-2017 Spazio & Astronomia

Incontri ravvicinati di tipo stellare

Un nuovo studio basato sui dati Gaia ci svela quali saranno i prossimi incontri ravvicinati del Sole con altre stelle e quali scon...

06-09-2017 Missioni Spaziali

Peggy Whitson, la Signora dello Spazio

Domenica 3 settembre 2017, alle 7:21 locali (le 4:21 italiane), il modulo di rientro della capsula russa Soyuz MS-04, con a bordo ...

Speciale missioni

13-09-2017 Cassini

Occhi su Saturno e sulla Cassini... per l'ultima volta

Il 19 luglio 2013 la sonda della NASA Cassini riprendeva la Terra e la Luna da circa 1,44 miliardi di chilometri di distanza mentr...

11-09-2017 OSIRIS-REx

OSIRIS-REx torna a salutarci

Partita quasi esattamente un anno fa, tra 11 giorni la sonda ci passerà accanto per ricevere la spinta necessaria a portarla sull...

Rubriche

01-09-2017 Bacheca

Le avventure della missione Cassini-Huygens sulle pagine di Coelum Astronomia

Settembre è sempre stato un mese particolare: quando ero piccola ero malinconica perché finivano le vacanze e dovevo tornare a Rom...

26-07-2017 Approfondimenti

Pulsar più carine con NICER

Pochi giorni fa è entrato in funzione sulla ISS un nuovo telescopio a raggi X per studiare le stelle di neutroni con un detta...

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 22 Settembre.

Mission log

Iscriviti alla nostra newsletter!

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.