Lunedì 24 Aprile 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Spedizione 51 al completo

Con l'arrivo oggi del veterano cosmonauta russo Fyodor Yurchikhin e l'astronauta americano debuttante Jack Fischer l'equipaggio di Spedizione 51, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è al completo, anche se con soltanto cinque membri dell'equipaggio anziché i soliti sei. Leggi tutto

Il buon Sole si vede dal mattino!

Sole: 9 maggio 2015
Sole: 9 maggio 2015 Credit: Marco Faccin

Quando arriva la bella stagione, il paesaggio inizia a trasformarsi riservando piacevoli sorprese ogni giorno, come alzarsi la mattina, uscire sul terrazzo e godersi qualche minuto di aria fresca, appena riscaldata dal Sole che sta sorgendo da dietro le colline, perdersi tra i suoni della natura avvolta da una leggera nebbiolina che rende fiabesca quella veduta così familiare.

Piana Crixia (Liguria): 9 maggio 2015

Piana Crixia (Liguria): 9 maggio 2015
Credit: Marco Faccin

Per gli amanti del cielo, quei momenti sono i migliori per osservare la nostra stella tranquillamente, senza l'ausilio di sofisticate attrezzature.

Anche lo scorso anno avevo condiviso con voi un'immagine del Sole ripresa con una semplice fotocamera digitale, sfruttando la nebbia come filtro ma la foto di ieri è decisamente più suggestiva perché c'è un bel gruppo di macchie solari proprio in bella mostra che, come si può intuire dalla foto qui sotto non processata, era visibile anche ad occhio nudo, o meglio ancora, con un paio di occhiali polarizzati.

Sole: 9 maggio 2015 (non processata)

Sole: 9 maggio 2015 (non processata)
Credit: Marco Faccin

Le foto sono state scattate da Piana Crixia (Liguria) intorno alle 7:30 di mattina, con una Nikon Coolpix L830.

Confrontando l'immagine zoomata e migliorata in apertura (disponibile a dimensione intera sul nostro album di Flickr) con la situazione del Sole di fornita dalla sonda della NASA SDO (Solar Dynamics Observatory), è facile notare che le macchie solari sono quasi tutte visibili con questa semplice tecnica di ripresa. Ma il vero protagonista è il gruppo AR2339 che ieri sfoggia un bel filamento ed, insieme ad un altro emerso dal lato nord orientale del Sole, ha dato luogo ad un brillante CME (non diretto verso la Terra).

9 maggio 2015

9 maggio 2015 - Credit: SDO/HMI

Sole: 9 maggio 2015 (versione annotata)

 Sole: 9 maggio 2015 (versione annotata)
Credit: Marco Faccin

Ora la bella macchia solare sta ruotando nella nostra direzione: ha un campo magnetico beta-gamma che ospita energia per forti brillamenti solari. Il NOA stima una probabilità del 55% per flare di classe M e del 10% per flare di classe X. Stay tuned!

Cme del 9 maggio 2015

Cme del 9 maggio 2015

Condividi e resta aggiornato!

Marco Faccin

Principale image editor su https://www.flickr.com/photos/lunexit/ che condivido con Elisabetta Bonora.
Collaboratore su Alive Universe Images.
Sono un grande osservatore e un abile tecnico, affascinano dagli argomenti di cui l'uomo conosce ancora molto poco, come l'Universo. Da molti anni mi dedico, per hobby, ad analizzare il materiale messo a disposizione dalle Agenzie Spaziali Internazionali. Immagini, audio, video, non importa, io cerco di tirar fuori sempre il meglio da ogni sequenza di bit!

Sito web: https://www.flickr.com/photos/lunexit/
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1 commento

  • Link al commento Marco Di Lorenzo (DILO) Domenica, 10 Maggio 2015 21:48 inviato da Marco Di Lorenzo (DILO)

    Belle immagini, Marco! anch'io sto seguendo questo bel gruppo di macchie ma invece di usare la nebbia mattutina (che qui non c'è) proietto dall'oculare del mio piccolo rifrattore sul soffitto della stanza...

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

19-04-2017 Spazio & Astronomia

Sorpresa: l'asteroide 2014 JO25 è un clone di Chury!

Mentre l'asteroide stava passando alla minima distanza dalla Terra, la NASA pubblicava le prime immagini radar riprese ieri; la fo...

Leggi tutto

18-04-2017 Spazio & Astronomia

Incontro con 2014 JO25

Domani questo NEO di 650 metri passerà a 4,5 volte la distanza lunare, diventando visibie anche con piccoli strumenti amatoriali. ...

Leggi tutto

16-04-2017 Angolo degli Astrofili

#astrofoto La grande nebulosa di Orione

Ho realizzato questa immagine in alcune notti di dicembre 2016 utilizzando un apocromatico Tecnosky 70/350mm e una Canon 600D modi...

Leggi tutto

15-04-2017 Approfondimenti

Event Horizon Telescope: sarà davvero foto del secolo?

Nelle ultime settimane si è fatto un gran parlare del progetto internazionale per fotografare direttamente due buchi neri supermas...

Leggi tutto

19-04-2017 Spazio & Astronomia

Sorpresa: l'asteroide 2014 JO25 è un clone di Chury!

Mentre l'asteroide stava passando alla minima distanza dalla Terra, la NASA pubblicava le prime immagini radar riprese ieri; la fo...

18-04-2017 Spazio & Astronomia

Incontro con 2014 JO25

Domani questo NEO di 650 metri passerà a 4,5 volte la distanza lunare, diventando visibie anche con piccoli strumenti amatoriali. ...

16-04-2017 Angolo degli Astrofili

#astrofoto La grande nebulosa di Orione

Ho realizzato questa immagine in alcune notti di dicembre 2016 utilizzando un apocromatico Tecnosky 70/350mm e una Canon 600D modi...

15-04-2017 Approfondimenti

Event Horizon Telescope: sarà davvero foto del secolo?

Nelle ultime settimane si è fatto un gran parlare del progetto internazionale per fotografare direttamente due buchi neri supermas...

Flash News

14-04-2017 Spazio & Astronomia

Encelado e Europa: le due lune del Sistema Solare sempre più abitabili

Due nuove pubblicazioni, presentate rispettivamente dai ricercatori della missione Cassini e dal team del Telescopio Spaziale Hubb...

11-04-2017 Missioni Spaziali

Rientrato regolarmente sulla Terra l'equipaggio della Soyuz MS-02

L'astronauta NASA Shane Kimbrough ed i suoi due colleghi russo - il Comandante della Soyuz MS-02 Sergey Ryzhikov&nb...

Speciale missioni

08-04-2017 Dawn

Ultime da Cerere

La sonda Dawn è ormai nella fase conclusiva del suo ultimo cambiamento d'orbita. Nel frattempo, un nuovo studio getta luce sull'or...

06-04-2017 Cassini

Cassini si prepara al Grand Finale

La sonda della NASA Cassini, in orbita attorno a Saturno dal 2004, sta per iniziare l'ultimo capitolo della sua straordinaria avve...

Rubriche

15-04-2017 Bacheca

Benvenuto Luca Fornaciari!

E' con grande piacere che oggi Alive Universe accoglie un nuovo amico con una grande passione, l'astrofotografia: benvenuto Luca F...

28-03-2017 Ricreazioni Matematiche

Dadi e solidi platonici: ultima parte (icosaedri)

Saluti a tutti. Eccoci arrivati all’articolo sul quinto ed ultimo solido platonico, l’icosaedro. Diciamo ultimo avendo ordinato i ...

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 22 Aprile.

Mission log

Iscriviti alla nostra newsletter!

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.