Sabato 29 Aprile 2017
Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Incontri ravvicinati con i NEO: analisi statistica (parte 1)

Quali sono le proprietà degli asteroidi che ogni giorno passano nelle nostre vicinanze e quali le falle nel sistema di rilevamento? Leggi tutto

Eclissi solare del 20/3/2015

composizione di 14 fotogrammi ripresi in varie fasi dell'eclisse usando una Canon EOS-650, filtro solare e obiettivo di 55mm
composizione di 14 fotogrammi ripresi in varie fasi dell'eclisse usando una Canon EOS-650, filtro solare e obiettivo di 55mm Marco Di Lorenzo

Osservata da Terra e dallo spazio, ecco una rassegna di come è apparsa l'eclisse di oggi.

Cominciamo da dove era il sottoscritto (Pescara), qui il disco era oscurato al massimo per il 61% del diametro, come si vede nella composizione di immagini riportate in apertura. E' stata una giornata stupenda ed ho potuto godere dello spettacolo sul terrazzo del liceo L. Da Vinci insieme a studenti e docenti; di seguito una composizione di 3 immagini riprese in sequenza ma con diversa esposizione che dànno una idea dello spettacolo visibile; l'effetto "stella a 6 punte" è dovuto al diaframma dell'obiettivo e alla forte diaframmatura utilizzata (f/22) mentre l'immagine più piccola del disco solare parzialmente eclissato è stata ottenuta con l'ausilio di un filtro:

IMG 8300HDR3

Composizione di 3 immagini con diverso tempo di esposizione - Canon Eos 650 - M. Di Lorenzo

 Naturalmente, lo spettacolo più bello sul nostro pianeta lo hanno goduto quei pochi privilegiati (e coraggiosi) che si sono avventurati nel Mare del Nord e nelle isole Faroe e Svalbard; in queste ultime c'è anche una base scientifica italiana del CNR da dove è stata trasmessa la diretta dell'eclisse e da dove proviene questa galleria di immagini.

Senzanome

La totalità dalle isole Svalbard - credits: F. Palmieri, V. Tulli. CNR

 Ma le immagini più attese erano quelle che seguono, scattate da Samantha Cristoforetti a bordo della ISS. Qui ne abbiamo scelte alcune, altre le trovate in questa galleria; anche la nostra astronauta non ha potuto vedere la totalità poichè la stazione non è passata nel cono d'ombra ma ha ripreso da lontano l'ombra proiettata sulla Terra (ultima immagine).

CAiQwB4UYAAGu o

Il sole eclissato visto dalla ISS - Credit NASA/ESA

16664411557 5c91226be1 o

Sole eclissato che sorge sull'orizzonte - Credit NASA/ESA

16686549769 6fa1337a2f o

Ombra della luna dietro il modulo Soyuz - Credit NASA/ESA

Vedi anche: http://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/iotd.html

 

Aggiornamento by Elisabetta Bonora

Come avevo anticipato, durante l'eclissi ero al lavoro presso il Campus Universitario di Savona.
Con Marco Faccin ci eravamo comunque dati appuntamento per una velocissima osservazione di un paio di minuti al culmine. Quando è stato il dunque, però, non abbiamo resistito ed abbiamo tentato qualche foto improvvisata con fotocamera e vetro per maschera da saldatura appoggiato sull'obiettivo. Il vetro ha tagliato la radiazione infrarossa ed ultravioletta dello spettro, lasciando passare solo la parte centrale del visibile che ha donato al Sole una colorazione verdastra. Ovviamente le immagini sono tutt'altro che perfette: quasi tutte presentano una sorta di sdoppiamento dovuta allo spessore del vetro, mentre altri difetti sono riconducibili alle sue imperfezioni di superficie. Ma va bene lo stesso, quello che conta è che anche io ho la mia foto ricordo dell'eclissi di oggi!

Eclissi 20 marzo 2015

Credit: 2di7 & titanio44 (Elisabetta Bonora & Marco Faccin)

Condividi e resta aggiornato!

Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

Sito web: https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

28-04-2017 Cassini

Cassini: inizia ufficialmente il Grand Finale

Momenti di apprensione, ieri, per la prima orbita dell'ultima fase della missione, Grand Finale, della sonda della NASA Cassi...

Leggi tutto

27-04-2017 Angolo degli Astrofili

#astrofoto Galassia di Andromeda

Raccolta di nove ore di fotografie rgb e tre ore di H-Alpha in tre notti con quadrupletto APO Tecnosky da 70mm per 350mm...

Leggi tutto

26-04-2017 Dawn

Cerere modellata dal ghiaccio

Uno studio rivela il ruolo importante del ghiaccio sub-superficiale nel modellare l'aspetto del pianeta nano. Intanto, dopo gli ul...

Leggi tutto

25-04-2017 Spazio & Astronomia

2014 JO25: nuova animazione

Nuove osservazioni radar da Arecibo rafforzano la somiglianza con il nucleo di Chury.

Leggi tutto

28-04-2017 Cassini

Cassini: inizia ufficialmente il Grand Finale

Momenti di apprensione, ieri, per la prima orbita dell'ultima fase della missione, Grand Finale, della sonda della NASA Cassi...

27-04-2017 Angolo degli Astrofili

#astrofoto Galassia di Andromeda

Raccolta di nove ore di fotografie rgb e tre ore di H-Alpha in tre notti con quadrupletto APO Tecnosky da 70mm per 350mm...

26-04-2017 Dawn

Cerere modellata dal ghiaccio

Uno studio rivela il ruolo importante del ghiaccio sub-superficiale nel modellare l'aspetto del pianeta nano. Intanto, dopo gli ul...

25-04-2017 Spazio & Astronomia

2014 JO25: nuova animazione

Nuove osservazioni radar da Arecibo rafforzano la somiglianza con il nucleo di Chury.

Flash News

19-04-2017 Spazio & Astronomia

Sorpresa: l'asteroide 2014 JO25 è un clone di Chury!

Mentre l'asteroide stava passando alla minima distanza dalla Terra, la NASA pubblicava le prime immagini radar riprese ieri; la fo...

18-04-2017 Spazio & Astronomia

Incontro con 2014 JO25

Domani questo NEO di 650 metri passerà a 4,5 volte la distanza lunare, diventando visibie anche con piccoli strumenti amatoriali. ...

Speciale missioni

08-04-2017 Dawn

Ultime da Cerere

La sonda Dawn è ormai nella fase conclusiva del suo ultimo cambiamento d'orbita. Nel frattempo, un nuovo studio getta luce sull'or...

06-04-2017 Cassini

Cassini si prepara al Grand Finale

La sonda della NASA Cassini, in orbita attorno a Saturno dal 2004, sta per iniziare l'ultimo capitolo della sua straordinaria avve...

Rubriche

16-04-2017 Angolo degli Astrofili

#astrofoto La grande nebulosa di Orione

Ho realizzato questa immagine in alcune notti di dicembre 2016 utilizzando un apocromatico Tecnosky 70/350mm e una Canon 600D modi...

15-04-2017 Bacheca

Benvenuto Luca Fornaciari!

E' con grande piacere che oggi Alive Universe accoglie un nuovo amico con una grande passione, l'astrofotografia: benvenuto Luca F...

Newsletter

I nostri articoli sono anche su Coelum Astronomia!

GRATIS E DIGITALE: leggilo ora!

Immagine del giorno

Meteo spaziale

  • NEO News
    NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Aggiornato al 29 Aprile.

Mission log

Iscriviti alla nostra newsletter!

Aggregatore notizie RSS - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it

[IT] Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza dei lettori. Per saperne di più o negare il consenso prendete visione dell'Informativa Estesa.
Chiudendo questo banner cliccando su 'Accetto' ed in qualunque altro modo, o proseguendo la navigazione su questo sito web, acconsentite al loro uso.
[EN] This site uses technical and third-party cookies, in order to improve services and experiences of our readers. If you want to know more or deny cookies exchange, please view "Cookie Information".
Closing this banner clicking on 'Agree' and in any other way, or continuing to browse this website, you consent with the cookies usage.